NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

SAGRA STORIONE AL VIA

Questo fine settimana e il prossimo rinascerà la sagra dello Storione di Burana, lo storico appuntamento con l’antico cibo della corte ducale. Dopo la sosta ai box di un anno legata alle vicissitudini che hanno interessato l’ex società sportiva ‘Calcio burana’, quest'anno l’appuntamento torna in calendario. Sarà affidato a “Sagre e dintorni” del presidente Loris Cattabriga, che ha siglato col Comune uno specifico accordo in base al quale le strutture eventi del campo sportivo sono state concesse in comodato d’uso all’associazione. L'Amministrazione si è fatta carico degli oneri di manutenzione e della riattivazione delle utenze dell’immobile di via indipendenza, che ospiterà la sagra. Ecco, nel dettaglio, le date: 6-7 e 8 agosto e 12-13-14-15 agosto 2016. In tutti i casi si tratterà di cene, tranne il 15, giornata in cui le cucine lavoreranno a pranzo. “Abbiamo ritenuto che fosse importante dare il nostro contributo per far rinascere una sagra tradizionale - dice il sindaco Fabio Bergamini -. Bondeno è territorio di sagre e di tipicità”. “Lo Storione è un prodotto tipico, che per Bondeno rappresenta la storia, la tradizione, un pesce simbolo dei nostri fiumi e per secoli fonte di sostentamento - dice il vicesindaco Simone Saletti -. Un evento dedicato è un appuntamento imprescindibile e, soprattutto, contribuisce ad animare la frazione e a produrre indotto, volano per l’economia del nostro territorio”. Una cinquantina le persone che lavoreranno alla sagra. E Cattabriga svela già anche l’anteprima di alcuni piatti: “Sicuramente punteremo sulla tradizione, legata allo Storione e ai piatti tradizionali. Il piatto forte saranno i cappellacci di zucca conditi col sugo di storione”.

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn