NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Rinnovato il progetto "Vita Indipendente"

TraspSociale

Il Progetto “Vita Indipendente” è avviato al suo rinnovo, dopo la prima fase sperimentale del 2018.

I comuni che hanno aderito al progetto sono convinti del valore del percorso di inclusione e reinserimento sociale, ed in tal senso il Comune di Bondeno ha approvato il rinnovo di “Vita Indipendente”, durante la seduta consigliare di giovedì sera. «Andiamo a riproporre il progetto – ha spiegato l’assessore alle politiche sociali, Cristina Coletti – nato da un finanziamento statale e dalla compartecipazione dei comuni (per 30mila euro complessivi). In quanto, i ragazzi che si sono alternati nella villa di via Gorizia, a Ponte Rodoni, hanno potuto sperimentare una bellissima esperienza, che ha come obiettivo il raggiungimento di una parziale autonomia, che può essere conquistata insieme».Per la fase “due” si attende soltanto che anche Cento approvi il bilancio. «Grazie all’intesa con l’Ausl – ha concluso Coletti – è stato possibile rifinanziare il progetto, aggiungendo anche una quota di 70mila euro derivante dal fondo per le non autosufficienze regionale. A carico dei municipi rimane una quota di 20mila euro».

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn