NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Visita dell'Amministrazione allo stabilimento Pcmg di Zerbinate

foto gruppo

La tappa dell’Amministrazione, nel suo giro per le aziende del territorio,

allo scopo di preparare il prossimo programma sulla formazione professionale, si è svolta allo stabilimento Pcmg di via Copernico, a Zerbinate. Una realtà trentennale, portata avanti dal suo fondatore, Giancarlo Grassilli e dal figlio Davide. Tra i prodotti esclusivi del marchio: nastri trasportatori e rulliere, i trasportatori meccanici flessibili e tutto quanto riguarda i trasporti industriali. Il sindaco Fabio Bergamini e il vicesindaco Simone Saletti hanno visitato l’azienda dove, con la propria attività, si crea anche un indotto locale per il territorio. Tra le questioni toccate, al di là della formazione professionale dei dipendenti, anche quella dei collegamenti telematici: «la zona – ha precisato il vicesindaco Simone Saletti – potrebbe rientrare tra quelle indicate da Lepida, per un progetto di espansione infrastrutturale della banda ultralarga, ma stiamo ricevendo diversi riscontri positivi per il segnale “senza fili” portato attualmente da un gestore privato. Siamo comunque attenti alle necessità dei nostri imprenditori». Nello specifico, la Pcmg si prepara ad allestire un nuovo portale interamente in lingua inglese, per agevolare un commercio sempre più diffuso con i paesi stranieri. «Un business verso l’estero – confermano Fabio Bergamini e Simone Saletti – che riguarda ormai un numero elevato di aziende del nostro territorio, nei più svariati settori produttivi».

titolari pcmg e sindaco

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn