NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

24/3: Pulizia dell'area di riequilibrio ambientale della Rocca

RoccaPossente

“L’Eco del bosco”. Non è il titolo di un film o di un bestseller, ma una battaglia di buon senso.

Quella dedicata alla “Giornata ecologica per la pulizia del bosco di Stellata”. In pratica, l’area golenale, che è anche di riequilibrio ecologico. Il Gruppo Micologico (ora associazione Gmb, presieduta da Fabio Fabbri) ha dato la propria disponibilità per ripulire la zona e dare in questo modo un messaggio a tutti quanti imbrattano e gettano rifiuti e cartacce, incuranti degli effetti sull’ambiente. Il sindaco Fabio Bergamini, che proprio a Stellata aveva ascoltato le richieste dei cittadini per una giornata dedicata all’ambiente, ha accolto favorevolmente della disponibilità arrivata dal Gruppo Micologico, che il 24 marzo (dalle ore 9,30, con ritrovo in piazza Curiel a Stellata) raccoglierà i rifiuti disseminati nell’area golenale. «E’ un bellissimo messaggio – dice Fabio Bergamini – quello di un’associazione del territorio, che presta volontariamente la propria attività per salvaguardare l’ecosistema di un’area molto importante (anche in chiave turistica) come quella della Rocca di Stellata». Purtroppo, a minacciare tale ecologia, oltre all’inciviltà di qualcuno, ci sono anche i detriti che vengono portati ogni anno dalle piene del Po. In particolare, quella dello scorso novembre. «La raccolta dei rifiuti depositati dalle piene del fiume Po sulla banchina golenale – spiega nel suo progetto Fabio Fabbri, presidente dell’associazione Gmb – prevede che i sacchi riempiti vengano posizionati in un'area, che ci aspettiamo venga suggerita, per un successivo recupero, da parte del personale di Clara. G.M.B. – conclude Fabio Fabbri – desidera promuovere, con una azione concreta, il rispetto per il nostro territorio, cominciando da questo ambiente che vuole essere rifugio di biodiversità». Dopo la pulizia dell’area golenale, il gruppo si ritroverà alle ore 12 alla Taverna della Golena, per un pranzo conviviale a cura della locale Sagra dell’Anitra (organizzata dall’associazione Stellata ’97). A tutti i partecipanti, gli organizzatori ricordano di portare adeguati guanti e scarponi. La prenotazione (anche in funzione del pranzo) è obbligatoria contattando i seguenti numeri: 333-1983611 (Nevio), 320-4341865 (Fabio).
Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn