NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Info salute: servizio di "Guardia Medica"

salute

Su richiesta di alcuni cittadini, ed in accordo con il servizio di "Comunicazione e Stampa"

dell'Azienda Sanitaria di Ferrara, si riportano i seguenti chiarimenti per Servizio di Continuità Assistenziale (Guardia Medica) di Bondeno

La sede del servizio di Guardia Medica di Bondeno si trova presso la Casa della Salute, ala est del ex Ospedale Borselli, al numero civico 113 di via Dazio, ubicato al piano terra, a dx dell'ingresso principale. L’apertura della nuova ala non ha comportato spostamenti di questo servizio.

Organizzazione del servizio

Orario e attività

1) Tutti i giorni dalle ore 20.00 alle ore 8.00 e nei giorni prefestivi e festivi dalle ore 8.00 alle ore 20.00 visite domiciliari richieste dall'utente con chiamata telefonica al numero 840000215.

2) Dalle ore 9 alle ore 12.00 e dalle ore 16.00 alle 18.00 visite ambulatoriali presso la sede, prescrizione di farmaci soprattutto per proseguimento di terapia già  in corso; rilascio di certificati di malattia antecedenti un solo giorno rispetto all'assenza del lavoratore turnista.

3) Visite urgenti presso le strutture residenziali RSA - Casa Protetta – CRA negli orari in cui è assente il medico di reparto ed è attivo il servizio di Continuità Assistenziale.

- Utenti del servizio di Continuità Assistenziale: tutti i residenti, di qualunque età.

- Ticket: per i residenti è un servizio gratuito, senza alcun pagamento.

- I Medici assegnati complessivamente sono quattro. 1 medico per ogni turno di lavoro.

- Registrazione della attività svolta: duplice, informatizzata su cartella del portale sole e cartacea su registro aziendale.

Si segnala inoltre che a tutela sia dell'utente che del professionista tutte le telefonate sono registrate da un sistema automatico unico provinciale dell’Azienda USL che permette la rintracciabilità dei numeri telefonici e dei colloqui intercorsi.

Si coglie l'occasione per far conoscere in dettaglio alcune particolarità ritenute necessarie ed indispensabili da mantenere operative come lo sono ora:

- la porta di ingresso della struttura deve rimanere sempre chiusa tranne nelle giornate ed orari sopra riferiti in cui è attivo l'ambulatorio di continuità assistenziale

- il medico in turno è responsabile di ogni comportamento assunto nei confronti dell'utenza e della modalità ritenuta idonea alla erogazione del servizio di continuità assistenziale, comprensiva della consulenza telefonica.

 

Dati attività

- anno  2017: sono state effettuate 767 consulenze telefoniche, 464 visite domiciliari e 1083 visite ambulatoriali

- anno 2018 sono state effettuate 682 consulenze telefoniche ma con incremento delle visite domiciliari 556, e delle visite ambulatoriali 1189; in incremento rispetto al 2017.

Ufficio stampa Azienda USL di Ferrara

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn