NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Bondeno: notizie in primo piano

BONUS RETTE CENTRI ESTIVI

scuola e istruzione Tavola disegno 1

Il Comune di Bondeno, anche per il 2024, ha aderito al “Progetto per il contrasto alle povertà educative e la conciliazione vita-lavoro: sostegno alle famiglie per la frequenza di centri estivi”, promosso dalla Regione ER.

Il progetto è finanziato con risorse del Fondo Sociale Europeo PR FSE+ Priorità 3 Inclusione sociale - Obiettivo specifico K.

L’intento del progetto è quello di offrire un sostegno economico alle famiglie che utilizzano i servizi estivi per bambini e ragazzi delle Scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado dai 3 ai 13 anni (o fino ai 17 anni se con disabilità certificata con L.104/1992) nel periodo di sospensione estiva delle attività scolastiche/educative.

Il contributo, finalizzato all’abbattimento delle rette per la frequenza dei Centri estivi, permette di sostenere servizi di conciliazione vita-lavoro e, allo stesso tempo, contrastare le povertà educative ampliando le opportunità di socializzazione, apprendimento e integrazione dei minori.

Il Comune di Bondeno, aderendo al progetto regionale, si pone in linea con le finalità progettuali per il maggior numero di famiglie residenti ed aventi i requisiti previsti dalla Deliberazione regionale n. 365/2024, sia economici (ISEE inferiore a 24.000,00 o esenti per presenza di ragazzi con disabilità certificata) che lavorativi.

Di seguito, la locandina informativa sul Fondo Sociale Europeo.

La presentazione delle domande è possibile sino alle ore 13.00 del 5 luglio 2024. QUI IL MANIFESTO INFORMATIVO CON TUTTE LE INFORMAZIONI E LE SCADENZE.

La presentazione delle domande si effettua accedendo alla sezione "Bandi vari" a partire da lunedì 20 maggio 2024.

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn
Altre notizie