Albo Pretorio on-line

L'attuale quadro normativo riguardante l'albo pretorio è il seguente:

La legge n. 69 del 18 giugno 2009, perseguendo l'obiettivo di modernizzare l'azione amministrativa mediante il ricorso agli strumenti ed alla comunicazione informatica, riconosce l'effetto di pubblicità legale solamente agli atti e ai provvedimenti amministrativi pubblicati dagli Enti Pubblici sui propri siti informatici.

L'art.32, comma 1 della legge 18 giugno 2009, n.69 ha sancito che "a far data dal 1 gennaio 2010 gli obblighi di pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale si intendono assolti con la pubblicazione nei propri siti informatici da parte delle amministrazioni e degli enti pubblici obbligati".

Con successive modifiche si è stabilito che a decorrere dal 1 gennaio 2011 le pubblicazioni effettuate in forma cartacea non hanno effetto di pubblicità legale".

Il passare da un obbligo pubblicitario mediante affissione degli atti presso un luogo fisico, l'albo pretorio, ad una pubblicazione su uno spazio virtuale quale quello del sito web del Comune, oltre a confermare la volontà di modernizzarne l'azione afferma la volontà di intraprendere un diverso canale di comunicazione e interazione con i cittadini.

 

Per accedere agli elenchi degli atti in pubblicazione occorre "cliccare" sul seguente link

Per la lettura di atti pubblicati in forma di documento informatico e firmati digitalmente (.p7m) potrebbe essere necessario utilizzare un programma specifico scaricabile gratuitamente dal sito di infocamere.

 

Allegati ad atti deliberativi e determinazioni dirigenziali con dimensione superiore a 5 MB

Stante la consistenza di taluni allegati ad atti deliberativi e determinazioni dirigenziali, la cui pubblicazione sull'albo pretorio on-line non è consentita a causa delle loro dimensioni superiori a 5 MB, si applica la procedura dell'art. 6/comma 3 del Regolamento Comunale relativo alla pubblicazione degli atti nell'Albo Pretorio Informatico (D.G.C. n. 209 del 23/12/2010). Ciò premesso tali allegati sono integralmente consultabili accedendo a questo spazio web:

Anno 2013

Anno 2014

Anno 2015

Anno 2016

Anno 2017

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn